ATS pro Terra Sancta | Disponi un lascito testamentario in favore della Terra Santa

La Custodia di Terra Santa

L’origine della Custodia di Terra Santa risale al 1217, quando nel Capitolo generale convocato dallo stesso¬†San Francesco di Assisi, l’Ordine francescano¬†da lui fondato nel 1209 fu suddiviso in Province, tra cui appunto quella di¬†Terra Santa, la quale si estendeva a tutte le regioni che gravitavano attorno al bacino del Mediterraneo, dall’Egitto fino alla Grecia ed oltre.

Nel 1219,¬†San Francesco di Assisi¬†si imbarc√≤ da¬†Ancona¬†per visitare la Provincia di Terra Santa. Il frate di Assisi prese parte come messaggero di pace alla¬†Quinta Crociata; lo sbarco in¬†Egitto¬†sul fronte della guerra per la conquista di¬†Damietta lo indusse ad ottenere il permesso dal delegato pontificio di incontrare il¬†sultano¬†ayyubide¬†al-Malik al-Kamil. L’incontro costituisce ancora oggi una della pagine pi√Ļ importanti della storia dell’Ordine francescano¬†e del dialogo tra¬†cristiani¬†e¬†musulmani.

Non √® certo che¬†San Francesco di Assisi abbia visitato¬†i¬†Luoghi Santi¬†di¬†Gerusalemme, in quanto la citt√† fu liberata solo per un breve periodo di tempo nel 1229, tre anni dopo la morte del Santo. Solo in¬†quell’anno infatti, grazie ad una tregua nella guerra tra musulmani e cristiani, i¬†Frati Minori poterono stabilirsi presso la V Stazione della¬†Via Crucis.

Nel 1291 Acri, fino ad allora in mano cristiana, cadde sotto il dominio islamico per restarvi fino alla conquista dei britannici, sette secoli dopo. I francescani furono costretti quindi  a rifugiarsi a Cipro, sede della Provincia di Oriente; tuttavia essi non persero mai i legami con Gerusalemme e con i Luoghi Santi.

Nonostante fossero banditi dalla¬†Terra Santa,¬†papa Giovanni XXII¬†autorizz√≤ l’Ordine Francescano ad inviare ogni anno due suoi frati. In questo modo essi¬†continuarono cos√¨ ad essere presenti e ad esercitare ogni possibile forma di apostolato, fino a oggi. L’incarico ufficiale di Custodi dei Luoghi Santi arriv√≤ con la bolla di Papa Clemente VI nel 1342, con la quale veniva riconosciuto ai francescani¬†il diritto a rappresentare la¬†Chiesa di Roma nei Luoghi Santi.

Tra le attivit√† svolte dai francescani di Terra Santa ricordiamo la manutenzione delle strutture nel loro corretto funzionamento, l’animazione delle liturgie nei santuari e l‚Äôaccoglienza dei pellegrini che, giungendo da tutte le parti del mondo per pregare e sostare in questi Luoghi, trovano¬†ad attenderli al loro arrivo l’ospitalit√† dei frati.

Accanto ai Luoghi Santi sono presenti le chiese locali. Queste comunità sono costituite da parrocchie di diversi riti e tradizioni, sia cattoliche sia ortodosse (occidentali ed orientali). I francescani curano le diverse parrocchie di rito latino che hanno il loro cuore e la loro sede nei Luoghi Santi.

Amare le pietre che custodiscono la memoria di Ges√Ļ spinge i francescani anche ad amare le pietre vive, le comunit√† cristiane, che da sempre qui vivono. Sono numerose le attivit√† formative e sociali della Custodia per il supporto alla presenza cristiana in Terra Santa: scuole, costruzione di abitazioni, aiuto alle diverse forme di povert√†.

Ai pellegrini cristiani che giungono da ogni parte del mondo, vengono offerte una guida spirituale e case di accoglienza, insieme alla garanzia e la grazia di poter celebrare nei Luoghi Santi i misteri della redenzione.

 

Richiedici la GUIDA LASCITI
Un agile opuscolo in cui troverai, oltre alla descrizione delle attività e i progetti dell’Associazione, cosa puoi fare con un lascito e le indicazioni tecniche utili sul testamento.

Saremo lieti di fissare un incontro esplicativo per presentarti la nostra attività oppure un primo colloquio informativo gratuito e riservato con un nostro notaio di fiducia.

Grazie per il tuo interesse.
* Campi obbligatori

I nostri progetti

Condividi la nostra mission. Scopri le nostre attività.

Vieni con noi in Terra Santa

Scopri i nostri progetti. Esplora con noi i Luoghi Santi.

FAQ - Domande frequenti

Scopri come fare testamento. Leggi le domande pi√Ļ frequenti.

Pieghevole

Scarica il pieghevole. Richiedi la guida completa.